Il giardino della prateria



Articolo 1 - 20 di 33

Il giardino della prateria: attraente, colorato e pronto per il futuro.

A causa dei cambiamenti climatici, gli ultimi anni ci hanno portato estati calde e periodi più lunghi senza pioggia. Per gli amanti del giardino, questo tempo rappresenta una sfida. Dopo tutto, i prati sono molto sensibili al sole cocente e alla siccità. Molte piante perenni e fiori estivi subiscono un destino simile. La mancanza di umidità fa appassire le foglie e i fiori. Per non far appassire nulla, è necessario annaffiare regolarmente. Tuttavia, c'è un altro modo se le piante perenni e le erbe ornamentali vengono selezionate in base alle loro esigenze idriche.

Che cos'è un giardino di prateria?

Il giardino naturale, che ospita piante perenni amiche delle api, sta comunque diventando sempre più popolare. I fiori contenenti nettare attirano farfalle, bombi, api selvatiche, coleotteri e sirfidi. Se l'assortimento si limita alle piante perenni e alle erbe aromatiche resistenti alla siccità, il giardino può essere gestito con poca o nessuna irrigazione aggiuntiva. Questo stile di giardino, attualmente in voga, si ispira alle pianure del Midwest degli Stati Uniti. La vegetazione situata all'ombra delle Montagne Rocciose si è adattata al clima povero di precipitazioni. Il giardino della prateria si basa sul modello della steppa incolta. È dominato da piante da fiore poco esigenti che creano accenti colorati. Le combinazioni con le erbe ornamentali che ondeggiano al vento rendono l'aspetto più gradevole.

Piantare un giardino di prateria

La giusta preparazione garantisce che le piante perenni a bassa manutenzione del giardino naturale si sentano a casa a lungo termine:

- Allentare il terreno
- arricchire con humus (compost) se necessario
- rimuovere le erbacce (comprese le radici)
- Aggiungere sabbia ai terreni pesanti

Il terreno deve essere permeabile, perché i ristagni d'acqua invernali non fanno bene alle piante che amano il sole. Un soprassuolo troppo umido durante i mesi più freddi può portare a marciumi. Assicuratevi che le piante perenni siano collocate in una posizione da soleggiata a semi-ombreggiata. Per le aree prive di luce solare diretta, consigliamo piante che tollerano l'ombra, come l'hosta dalle foglie blu.

Selezione di piante perenni con informazioni sull'altezza massima di crescita e sul colore dei fiori:

- Verbena: 60 cm, viola/blu
- Salvia: 40 cm, viola
- Echinacea: 70 cm, bianca o rosa
- Achillea: 60 cm, gialla o rossa
- Girasole: 60 cm, giallo
- Lavanda: 30 cm, viola scuro
- Giglio delle palme: fino a 1 m, bianco crema
- Candela magnifica: fino a 1 m, bianca

Queste erbe ornamentali offrono alle piante perenni amiche delle api una compagnia armoniosa:

- Erba bassa a giunco: 60 cm, pannocchie bruno-giallastre
- Erba della pampa: fino a 2 m, fronde bianche o rosa
- Erba canadese bluastra: fino a 1 m, pannocchie blu-verdi

Non ci sono limiti alla creatività nella disposizione delle piante perenni e delle erbe. Che siano variegati e colorati o piantati in gruppi più grandi, si creano sempre scenari di grande effetto. Le piante basse in primo piano offrono una vista su tutta l'area, mentre le piante più alte posizionate sul retro creano più spazio nel giardino.

Dove si colloca il giardino della prateria?

Il mix di piante perenni ed erbe ornamentali si inserisce magnificamente nel giardino naturale, sia come aiuola delimitata nel giardino anteriore, sia come rifugio più ampio vicino alla casa o nelle aree ricreative. Anche le aree in pendenza possono essere meravigliosamente progettate con piante da fiore ed erbe meno assetate. Può essere possibile dare un carattere di prateria solo ad alcune parti del giardino. Nei giardini moderni, le piante da fiore che non hanno bisogno di essere annaffiate si integrano perfettamente nell'insieme. Piantare l'area esterna secondo zone di vegetazione a bassa piovosità riduce la quantità di lavoro e costituisce la base perfetta per le estati calde degli anni a venire.